La qualità senza sostenibilità non può definirsi tale. A Racines cerchiamo di seguire un percorso verso l’armonia tra persone e natura, nel turismo e nell’agricoltura, ma anche a livello di mobilità e nell’artigianato. Per raggiungere questo obiettivo, abbiamo intrapreso il cammino iniziato con il “Programma di Sostenibilità Alto Adige” e stiamo lavorando per ottenere il marchio di massimo livello, riconosciuto anche dall’organismo mondiale per il turismo sostenibile (GSTC). In questo processo, desideriamo coinvolgere anche la popolazione tramite un sondaggio che si terrà in autunno.
Questo progetto non si esaurirà con l’ottenimento della certificazione, ma vuole essere il punto di partenza per un costante miglioramento dell’intera destinazione turistica, dando così vita a una proficua collaborazione a lungo termine tra residenti e ospiti.